TIRACCONTOUNASTORIA
2010 In una città del futuro, grigia, quadrata, fredda e senza colori, c’è ancora posto per la natura? Sembra proprio di no. Cléo, una bambina di otto anni, ama molto la natura, di notte la sogna e di giorno la disegna. In vita sua non ha mai visto un albero vero, solo alla televisione.Un giorno scopre l'ultimo albero ancora esistente nella sua città. Grazie ad esso Cléo farà un lunghissimo viaggio nel tempo, trovandosi catapultata in un mondo a lei sconosciuto, il bosco. Lì tutto è vivo e il bosco si trasforma di continuo. Piante, animali e ruscelli parlano e aiuteranno Cléo a riportare la natura e la vita nella sua città. Lo spettacolo è fattibile sia all'interno che all'esterno, nel bosco.
Il bosco del castagno magico